INFORMAZIONI


Francesco Rotondi

LabLaw
Studi Legali, Professionisti: Consulenti
Ruolo: Founding and Managing partner -
Area: (responsabile) Top Management

Vuoi entrare in relazione con Francesco Rotondi, conoscerne meglio le attività e il profilo professionale?

Francesco Rotondi

Chi è: Avvocato e Giuslavorista con cattedra alla LIUC - Università Carlo Cattaneo di Castellanza. Unico giuslavorista inserito nella classifica dei 40 avvocati under 50 più influenti d'Italia, nel corso degli anni ha ottenuto svariati riconoscimenti e premi, nazionali e internazionali, tra i quali: nominato nei top 30 avvocati del mercato legale d'affari italiano del 2019 (GQ Italia); al 25esimo posto tra i 50 numeri uno dell'avvocatura italiana d'affari nel 2019 (Speciale Mag); Avvocato dell'anno - Legalcommunity Labour Awards 2019; Professionista dell'Anno - Media - Top Legal Industry Awards 2019; Avvocato dell'Anno Diritto Sindacale e Previdenziale 2018, Lawyer of the Year Italy, Le Fonti CEO Summit & Awards (London) 2018, Avvocato dell'Anno 2018; Avvocato dell'Anno Diritto Sindacale e Relazioni Industriali 2017, Avvocato dell'Anno Consulenza 2017, Avvocato dell'Anno Diritto del Lavoro 2017, Professionista dell'anno Sport 2017, Avvocato dell'Anno Lavoro - Contenzioso 2016, Avvocato dell'Anno Relazioni Industriali / Sindacali nel 2016 e nel 2013, Avvocato dell'anno nel 2015 e nel 2012. Professionista a 360° specializzato in diritto del lavoro e delle relazioni industriali è socio fondatore e Managing Partner di LABLAW, lo studio legale italiano specializzato esclusivamente in diritto del lavoro e diritto sindacale. Fondato nel gennaio 2006 a Milano con l'avvocato Luca Failla, ha sedi a Milano, Roma, Padova, Pescara, Genova, Napoli e Bari. Si avvale della competenza di oltre 80 professionisti, che forniscono consulenza ai clienti in ambito nazionale ed internazionale nel settore lavoristico e delle relazioni industriali day by day, 24 ore su 24, 365 giorni all'anno. Francesco Rotondi ha inoltre approfondito una competenza specifica nella gestione delle problematiche di diritto del lavoro legate alle operazioni straordinarie delle imprese, quali fusioni, acquisizioni, dismissioni. Artefice dell'implementazione del lavoro interinale in Italia, ha da subito assistito le più importanti multinazionali del settore e rivestito cariche istituzionali.