INFORMAZIONI

Inforav
Consulenza
Ruolo: Presidente del Consiglio Direttivo e Legale Rappresentante
Area: Top Management

Vuoi entrare in relazione con Maurizio Bufalini, conoscerne meglio le attività e il profilo professionale?

Maurizio Bufalini

Chi è: Assistente universitario alla Facoltà di Ingegneria de La Sapienza (1967/69), docente in Seminari universitari e specialistici sull'ICT; membro di Commissioni Nazionali ed Internazionali sull'ICT (1967/80); Presidente del Club Dirigenti Tecnologie dell'Informazione di Roma (1998/2003) e Vice Presidente dal 2003 Vice Presidente di FIDA Inform (2000-2002 e da luglio 2006 ad aprile 2007) Presidente dell'INFORAV Istituto per lo sviluppo e la gestione avanzata dell'infor-mazione (dal 2004); Presidente del Forum delle competenze digitali (da marzo 2008);Dal 1961 al 1964 ha lavorato in STET, settore Tecnico per poi passare nella Direzione Generale SIP Società Italiana per l'Esercizio delle Telecomunicazioni SpA dove ha operato da 1964 al 1990 con funzioni di Capo Servizio della Direzione Tecnica (1967/70), di Dirigente (1970/73), di Vice Direttore Centrale (1973/78), Condirettore Centrale nella Trasmissione Dati (provvedendo, nel periodo 67¬ - 80 alla commercializzazione e realizzazione di tutte le principali reti telematiche italiane), di Direttore Centrale Organizzazione e Sistemi Informativi (1981 86) ed infine di Re-sponsabile della Linea Sistemi di Utente (curando la realizzazione e gestione delle reti e dei sistemi telematici per l'utenza medio grande italiana) (1986/90). Dal 1990 al 1997 è stato Presidente del Consorzio Italtel SRD (che ha fornito sistemi per dati a commutazione di pacchetto e di circuito per le principali reti italiane realizzate dall'utenza maggiore); Dal 1991 al 1997 e dal 2003 al 2004 e dal 2006 Presidente e Consigliere di Ammini-strazione di Società operanti nelle Telecomunicazioni ed Informatica e consulente ICT e management per Enti e Società pubbliche/private (CONI, Autostrade, Infostra-da, ecc.). Presidente dell'INPDAI (Istituto Nazionale di Previdenza per i dirigenti di aziende industriali), dal 5 giugno 1997 al 31 dicembre 2002 (cioè fino alla soppressione dell'Ente ed alla confluenza in INPS).