INFORMAZIONI


Riccardo Pasini

PRODOTTO, fattori di videoevoluzione
Comunicazione e Marketing
Ruolo: CEO e Produttore Creativo
Area: Top Management

Vuoi entrare in relazione con Riccardo Pasini, conoscerne meglio le attività e il profilo professionale?

Riccardo Pasini

Chi è: Riccardo Pasini, nato a Milano il 6 febbraio 1976, è un autore, regista e conduttore televisivo italiano. Laureato in psicologia presso l'Università Cattolica di Milano, è stato tra i più giovani responsabili di testata giornalistica televisiva in Italia dirigendo il telegiornale di AntennaTre Lombardia, nel 1999, a soli 23 anni. Entra nel mondo della televisione nel 1997 lavorando per le maggiori televisioni regionali della Lombardia e per il canale satellitare Stream News per cui ha ideato, scritto e condotto diversi programmi tra cui: "AP, Astenersi Perditempo" (2001-2003) e "L'ombelico del mondo" (2000). Nel 2000 ha ideato e scritto il primo format italiano per My-tv esclusivamente pensato per il web: "il Re del quiz", un gioco-intervista interattivo con Mike Bongiorno, alla sua prima apparizione su una web tv. Dal 2002 è impegnato nella direzione programmi Mediaset, diretta da Fatma Ruffini, firmando come autore e regista diversi programmi, tra cui Stranamore. Nel 2004 e nel 2005 dagli schermi di Rai2 si è fatto conoscere al pubblico come conduttore guidando "Guelfi e Ghibellini", gioco a quiz d'intrattenimento-culturale per ragazzi di cui è anche autore capoprogetto. Chiamato dall'editore Raimondo Lagostena nel 2006, Riccardo Pasini ha reimpostato gli assetti della syndication trasformandola in una televisione multipiattaforma h24: (Analogico), Satellite, Digitale Terrestre, oltre al sperimentazione Web dando vita alla pionieristica Odeon Web. Una web tv videocentrica [www.odeontw.tw] che ha fatto di Odeon la prima televisione commerciale italiana ad essere on-line offrendo free in streaming e on-demand tutti i contenuti prodotti. Nell'autunno 2009 ha studiato per Mediaset il claim di lancio del nuovo canale internazionale Mediaset Italia e la linea editoriale dei contenuti auto-prodotti. Oggi a 36 anni è fondatore di Prodotto, fattori di videoevoluzione, una società di idee e persone che dà vita a progetti editoriali multipiattaforma in chiave branded entertainment ed è Direttore Creativo di VERO, il primo canale all entertainment della televisione italiana, di cui Maurizio Costanzo è Direttore editoriale.