INFORMAZIONI


Marcello Bruni

The Boeing Company
Aerospazio
Ruolo: Direttore Comunicazione Italia, Sud Europa e Israele
Area: Corporate Social Responsibility

Vuoi entrare in relazione con Marcello Bruni, conoscerne meglio le attività e il profilo professionale?

Marcello Bruni

Chi è: Marcello Bruni è Direttore Comunicazione per l'Italia, il Sud Europa e Israele di Boeing dal marzo 2009. Nel suo ruolo coordina tutte le attività di comunicazione dell'azienda focalizzandosi sul rafforzamento del brand Boeing e sullo sviluppo di partnership con l'industria nazionale, le Forze Armate, il mondo accademico e le realtà locali nell'area geografica di riferimento. Ha seguito in prima fila per Boeing la consegna dei quattro KC-767A Tanker, gli aerei da rifornimento in volo tecnologicamente più avanzati al mondo, ordinati dall'Aeronautica Militare Italiana, nonché i successi del nuovo velivolo commerciale 787 Dreamliner, costruito in Italia per il 14%. Insieme al Manager di CSR, Marcello Bruni ha sviluppato con successo diversi programmi di responsabilità sociale, fra cui "Natural..mente Scuola" e "Svitati per l'Ambiente", due campagne di educazione ambientale per le scuole che si stanno tuttora svolgendo in diverse regioni d'Italia. Bruni arriva alla Boeing dalla Lockheed Martin, dove ha ricoperto l'incarico di responsabile Comunicazione per il settore Difesa aerea e Missilistica e Missili tattici, compresi il Patriot Advance Capability-3 (PAC 3), MEADS, THAAD e GMLRS. In precedenza è stato Media Relations Officer presso il Public Affairs Office dell'Esercito USA a Ft. Sill (OK) all'interno del Dipartimento di Difesa americano, oltre che Public Affairs/External Relations Specialist della 173a Brigata Paracadutisti dell'Esercito USA di stanza a Vicenza. Marcello Bruni si è laureato in scienze politiche alla Western Kentucky University, negli USA. Ha conseguito un Master in studi europei presso la London School of Economics and Political Science (LSE). Bruni ha, inoltre, la qualifica di Public Affairs Officer (PAOQC) conseguita presso la U.S. Defense Information School (DINFOS). Alla Lockheed Martin è stato insignito dell'Excellence Award in Communications (2007) e del Comet Award (2008). Nel 2008 è stato ascritto nell'Onorabile Ordine di Santa Barbara per particolari meriti di eccellenza dalla U.S. Field Artillery Association.