INFORMAZIONI


Antonio Chello

Bit4id
Informatica e Software
Ruolo: Amministratore Delegato
Area: Top Management

Vuoi entrare in relazione con Antonio Chello, conoscerne meglio le attività e il profilo professionale?

Antonio Chello

Chi è: Nato a Napoli il 16 giugno 1956, entra nel modo del lavoro fin dal 1975 in SAE, storica azienda metalmeccanica, occupandosi dei primi sistemi elettronici di controllo numerico per macchine utensili. Nel frattempo segue il corso di laurea in ingegneria elettronica ed è tra i vincitori del concorso europeo Philips per giovani inventori e ricercatori. Nel 1977 è in Olivetti nel settore della robotica come progettista hardware e poi come responsabile di produzione. Nel 1982 è in Elsag nel laboratorio di ricerca e sviluppo dove gli viene affidata la responsabilità dell'area di signal-processing per sonar e sistemi militari subacquei. Nel 1985 fonda la Gemini e altre società dello stesso gruppo che operano nella consulenza informatica, progettazione hardware, di software per voice-recognition, nella formazione e partner centro di eccellenza Microsoft. Dal 1993 al 2003 è nel gruppo IPM prima come responsabile di un'area di ricerca e sviluppo e poi come direttore operativo della unità di business che si occupa di firma digitale e dispositivi di accesso a internet. Nel 2004 fonda la Bit4id, azienda che rapidamente diviene leader in Italia e Spagna nel settore della sicurezza informatica e identità digitale, e altre aziende come la Ipmotive che si occupa di applicazioni multimediali in ambito turistico e museale. Nel 2009 nasce la Bit4 Group, holding del gruppo di cui Antonio Chello è amministratore unico, ampliando la presenza commerciale della Bit4id in America Latina, Medio Oriente e India con prodotti, sistemi e servizi per la identità digitale. Antonio Chello attualmente ricopre anche le cariche di membro dei consigli direttivi dei consorzi Area Tech Bagnoli, Polo Tecnologico dell'Ambiente, consorzio Clara, e di recente è stato nominato Presidente della società consortile PTBagnoli.