INFORMAZIONI


Lorenzo Tavazzi

The European House - Ambrosetti spa
Consulenza
Ruolo: Head of Scenario & Intelligence department
Area: Quality, Health, Safety & Environment

Vuoi entrare in relazione con Lorenzo Tavazzi, conoscerne meglio le attività e il profilo professionale?

Lorenzo Tavazzi

Chi è: È Responsabile della Practice Scenari e Intelligence di The European House - Ambrosetti, società internazionale di management consulting e 1° Think Tank privato in Italia e nella top-10 in Europa secondo la classifica Global Go To Think Tank 2018. È inoltre membro del Comitato Corporate Business Development e ha responsabilità di sviluppo internazionale. Ha lavorato nell'ambito di progetti di Alta Direzione, Strategia, Internazionalizzazione per grandi e medie aziende. Tra queste: ABB, American Express, Areva, BASF, BNL-BNP Paribas, EDF, ENEL, ENGIE, Finmeccanica, Haier, Hewlett Packard, Intesa Sanpaolo, Mastercard, Mossi e Ghisolfi, PayPal, Siemens, SKY, Poste Italiane, Toyota, Unilever, Versalis. Ha lavorato inoltre sui temi di sviluppo territoriale e competitivo per numerose associazioni industriali e Pubbliche Amministrazioni, tra cui: Ambasciata d'Italia a Pechino, ANCE - Associazione Nazionale dei Costruttori Edili, ANCI - Associazione Nazionale dei Comuni Italiani, Assarredo - Federlegno, Assoporti - Associazione dei Porti Italiani, Assocomaplast - Associazione Italiana Costruttori Macchine per Plastica e Gomma, Confindustria - Confederazione Generale dell'Industria Italiana, CRUI - Conferenza dei Rettori Italiani, Fondazione Banco Sicilia, PlasticsEurope Italia - Federchimica. Gestisce Think Tank ed Advisory Board internazionali e Community funzionali su temi di crescita e competitività tra cui: innovazione e economia digitale, infrastrutture e mobilità, settore pubblico e authority, sistemi educativi e formativi, cooperazione allo sviluppo e relazioni internazionali, turismo. Ha guidato numerosi progetti per la definizione della visione strategica di sistemi territoriali estesi, la diversificazione produttiva e l'attrazione di investimenti. È stato responsabile dell'Osservatorio sulla attrattività dell'Italia, delle sue Regioni e Province di flussi investimenti diretti esteri. Ha una expertise specifica nelle attività di advisory al policymaking, advocacy e public affairs. Dal 2006 collabora con vari Governi africani per la definizione di progetti di sviluppo economico e industriale. Ha curato ed è autore di oltre 50 pubblicazioni e studi su temi macro-economici, di strategia e di sviluppo settoriale. Ha lavorato in precedenza presso una delle principali strategy consulting internazionali nella riorganizzazione di processi e business risk analysis per il settore bancario e presso uno dei principali gruppi finanziari europei, come Money Manager. È stato inoltre ricercatore presso l'Istituto per la Ricerca Economica e Sociale. Si è laureato con Lode in Economia Bancaria, Finanziaria e Assicurativa con specializzazione in Mercati e Istituzioni Finanziarie all'Università Cattolica del S. Cuore di Milano. Ha un Master in Strategia e Gestione Aziendale conseguito con Lode presso la SDA Bocconi - School of Management.