INFORMAZIONI


Pier Luigi Petrillo

Luiss - Guido Carli
Area: Communication & External Relation Management
LUISS - Libera Università Internazionale degli Studi Sociali Guido Carli
Università
Ruolo: Professore di Teoria e tecniche del Lobbying
Area: (responsabile) Government & Public Affairs Management

Vuoi entrare in relazione con Pier Luigi Petrillo, conoscerne meglio le attività e il profilo professionale?

Pier Luigi Petrillo

Chi è: Pier Luigi Petrillo è professore ordinario di Diritto pubblico comparato presso l'Università degli Studi di Roma Unitelma Sapienza e professore di Teoria e Tecniche del Lobbying presso la Luiss Guido Carli. Dal 2002 al 2006, sotto la Presidenza Ciampi, ha lavorato presso l'Ufficio della Segreteria Generale della Presidenza della Repubblica. Dal 2006 al 2007 è stato Direttore Affari Internazionali e Comunitari (OACI) del Ministero dell'Ambiente. Dal 2007 al 2008 è stato Direttore dell'Osservatorio parlamentare (OsPa) e Vice Capo dell'Ufficio Legislativo del medesimo Ministero. Dal 2007 al 2009 è stato coordinatore della Task Force UNESCO del Ministero dell'Ambiente. Da marzo 2009 a marzo 2011 è stato Direttore dell'Unità per il Supporto e l'Analisi Parlamentare (USAP), Vice Capo Ufficio Legislativo e Consigliere giuridico del Ministro per le Politiche Agricole Alimentari e Forestali. Da settembre a dicembre 2011 è stato esperto per gli affari europei della Presidenza del Consiglio dei Ministri, coordinando un gruppo di studio per l'esame della normativa europea in materia di gruppi di pressione. Da gennaio 2012 a settembre 2013 è stato consigliere giuridico del Ministro delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, responsabile delle politiche UNESCO e coordinatore dell'Unità per la Trasparenza, istituita per regolare i rapporti tra l'Amministrazione e le lobbies del settore. Nello stesso periodo è stato consulente della segreteria tecnica del Ministro della Giustizia per la redazione di un disegno di legge sui gruppi di pressione. Da maggio 2012 a maggio 2015 è stato componente della segreteria tecnica per la ricerca del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca. A maggio 2013 è stato chiamato dalla Presidenza del Consiglio ad elaborare il disegno di legge governativo in materia di regolamentazione dei gruppi di pressione. E' autore di oltre 140 pubblicazioni scientifiche in italiano, inglese, francese, polacco, spagnolo, portoghese, e di diverse monografie tra cui "Democrazie sotto pressione. Parlamenti e lobbies nel diritto pubblico comparato" (Giuffrè 2011).