articolo letto 7852 volte

ONLINE LA NUOVA PIATTAFORMA DI NETWORKING CHE METTE IN RELAZIONE I PROTAGONISTI DELL’ITALIA CHE DECIDE

07 Nov 2011

Roma, 14 giugno 2010 - È da poche ore online la nuova piattaforma tecnologica, ideata da Comunicazione Italiana e realizzata in collaborazione con Yooplus!, che integra e completa il modello innovativo di editoria cross-mediale in ambito business to business, dando vita così al primo business social media italiano.

Alla data della sua nascita conta già oltre 40.000 top manager di aziende e istituzioni che in base al proprio ruolo fanno parte delle tre business community L’Italia che comunica (Marketing, Sales, Communication, Creative e Media Relation Management), L’Italia che lavora (Top e HR Management) e L’Italia che Innova (ICT e New Media Management) e che da oggi avranno a disposizione oltre che agli Atlanti e agli eventi di riferimento, una sito web dal design completamente rinnovato, che mixa in modo inedito: contenuti editoriali, contenuti generati dagli utenti e business social network per creare opportunità di condivisione e di business tra aziende e management.
In una logica di continuità con i servizi offerti già nel trittico cross-mediale di Comunicazione Italiana, ovvero carta-internet-di persona, il Business Social Network è dunque un modo nuovo per accrescere la "net reputation" di aziende, istituzioni, associazioni e manager e si pone l’obiettivo di cambiare i paradigmi del modo di stare insieme e di condividere le conoscenze in ambito business, così come i social network hanno trasformato radicalmente la vita delle persone in ambito consumer.

L’iscrizione completamente gratuita per i singoli manager e per le aziende permette un gran numero di attività, mentre sono disponibili servizi premium a pagamento.

Ogni profilo professionale presente nel Business Social Network di Comunicazione Italiana è associato all’interno di quello dell’azienda/ente/istituzione di appartenenza, che a sua volta vive e partecipa alla Community. Gli utenti della piattaforma possono accedere a un proprio microblogging, creare gruppi, aprire forum, pubblicare foto e video, organizzare, promuovere e comunicare eventi, scrivere articoli per le testate cartacee, per la newsletter e per il portale di Comunicazione Italiana. Tutte attività finalizzate a svilippare e ottimizzare la "net reputation" sia personale che aziendale, poiché la pagina di ciascuno dei manager registrati contiene il suo know how da condividere all’interno della community di Comunicazione Italiana ed è direttamente linkato all’azienda a cui appartiene.

Per creare il proprio network di contatti, gli utenti del Business Social Network con un click possono importare sulla piattaforma tutta la loro rubrica di Outlook o del telefonino e mentre il sistema importa i dati riconosce anche chi è già all’interno della piattaforma creando subito una relazione tra loro. In ogni profilo professionale, inoltre, compare il tool “La mia azienda” che consente di accedere alla pagina della propria organizzazione.

Quest’ultima, come per l’utente/professionista, ha un proprio profilo e agisce e interagisce nella Community. Nella pagina “La mia azienda” sono infatti presenti i tools “Profilo” e “Associati” per presentare l’attività svolta e il settore di appartenenza e anche i tools “Attività”, “Portfolio”, “Comunicati”. Per le aziende che entrano nel Business Social Network, inoltre, la piattaforma identifica un amministratore della relativa pagina a cui spetta il compito di gestirne tutti i contenuti. Alla redazione di Comunicazione Italiana spetta infine il compito di monitorare le informazioni pubblicate e accertarne la loro veridicità.

Il Business Social Network italiano è appena nato, ma crediamo che abbia già tutti "i numeri" per contare.

Non ci sono ancora commenti
Effettua il login o registrati per poter pubblicare i tuoi commenti in tempo reale.
busy